TourismA 2017 a Firenze

Inaugurazione di “ tourismA 2017 ” giovedì 16 febbraio ore 20:45 nel Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze

Il ministro DARIO FRANCESCHINI interviene a “ tourismA 2017 ” sabato 18 febbraio ore 11:00 nel grande auditorium del Palacongressi di Firenze per la consegna a PIERO ANGELA del Premio speciale “R. Francovich” dedicato alla comunicazione scientifica.

 

Alla cerimonia che vede protagonista il popolare conduttore televisivo è presente GIULIANO VOLPE, presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e della Società Archeologi Medievisti Italiani che promuove il prestigioso riconoscimento. Il Premio ordinario viene invece assegnato alle Catacombe di Napoli e all’Area archeologica di Santa Maria di Siponto come migliori siti d’interesse medievale.

Vedi: http://www.tourisma.it/955-2/

Inaugurazione di “ tourismA 2017 ” giovedì 16 febbraio ore 20:45 nel Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio.

Intervengono: il sindaco DARIO NARDELLA, il soprintendente ANDREA PESSINA, il direttore PIERO PRUNETI. Una lectio magistralis su “Firenze ai tempi di Dante” viene tenuta da FRANCO CARDINI che nell’occasione riceve il Premio speciale “R. Francovich” per la divulgazione del medioevo.

Vedi: http://www.tourisma.it/programma-2017/

Per tutta la durata di “ tourismA 2017 ” sarà visitabile la copia in scala 1:1 della camera funeraria di TUTANKHAMON, mentre venerdì mattina si terrà il convegno “Omaggio a Tutantakhamon” con la partecipazione di ZAHI HAWASS.

Vedi: http://www.tourisma.it/omaggio-a-tutankhamon/

Trenta convegni e sette laboratori didattici animano i tre giorni di “ tourismA 2017 ”, insieme a quasi cento stand e spazi espositivi di enti turistici e culturali.

CONSULTARE PROGRAMMA AGGIORNATO con date e orari.

Vedi: http://www.tourisma.it/programma-2017/

Chi deve soggiornare a Firenze nei giorni di “ tourismA 2017 ” può consultare la lista degli HOTEL CONVENZIONATI.

Vedi: http://www.tourisma.it/hotel-convenzionati/

Ingresso sempre libero e gratuito
Info: 055.5062302
www.tourisma.it
[email protected]

 

Condivi subito:

Lascia un commento