La NIE al Toscana Fuori Expo

Toscana Fuori Expo La Nuova Immagine Editrice sarà presente con ben 3 libri


“Toscana fuori Expo Milano 2015”
, dal 21 al 26 luglio anche le Terre di Siena saranno protagoniste all’Esposizione Universale con “Terre del buon vivere per un futuro sostenibile”. Una settimana di incontri, degustazioni ad arte, scuole di cucina, cene a tema che vedranno protagonisti storie di imprenditori di successo, eccellenza e luoghi del territorio, che vuole essere soprattutto un invito a visitare le Terre di Siena. Questa mattina ne parleranno il presidente della Camera di Commercio di Siena, Massimo Guasconi, assieme al delegato della Giunta Camerale all’Expo Daniele Pracchia, il presidente della Provincia di Siena Fabrizio Nepi, nel corso della presentazione dell’iniziativa dedicata alla promozione del territorio senese e dei suoi prodotti di eccellenza.  A Milano dunque terrà banco per una settimana l’evento “Terre di Siena, terre del buon vivere per un futuro sostenibile” che si svolgerà al fuori Expo, nel centro del capoluogo lombardo, a pochi
passi da piazza Duomo, e anche la Nuova Immagine Editrice grazie a ToscanaLibri sarà presente con i propri lavori.

Veduta di Siena - Foto di Sara Buiarelli
Veduta di Siena – Foto di Sara Buiarelli

Dal 21 al 26 luglio, nello spazio Toscana fuori Expo, (http://www.expotuscany.it/toscana-fuori-expo-2015/ ) messo a disposizione da Regione Toscana e da Toscana Promozione, ci saranno incontri, degustazioni, scuole di cucina, ma non mancheranno anche iniziative di promozione del territorio che metteranno Siena e le sue terre al centro dell’attenzione. L’iniziativa consente una visibilità straordinaria per il territorio senese. La Camera di Commercio di Siena si è mossa con successo e ha portato avanti questo progetto con la collaborazione della Provincia di Siena, dei Comuni del territorio, delle associazioni economiche di categoria e con il fondamentale sostegno di Banca Mps, Chianti Banca, Banca Cras ed Acquedotto del Fiora. Il presidente dell’ente camerale senese, Massimo Guasconi, ha subito ringraziato chi ha creduto in questa possibilità: “Senza il sostegno delle banche tutto questo non sarebbe stato possibile”, ha sottolineato ieri mattina. Cibo, qualità, eccellenze,ambiente e sostenibilità saranno i filoni principali degli incontri e delle iniziative che si svolgeranno a Milano.
Il calendario degli eventi è ampio e variegato. “Ed il territorio – continua Guasconi – si è presentato unito, compatto e convinto a questo appuntamento. Crediamo che potremo puntare su una buona presenza ed un buon afflusso di visitatori. Andremo ad Expo per far conoscere ancora meglio un territorio che è comunque già ampiamente conosciuto ed apprezzato. Vogliamo creare un meccanismo che generi interesse verso le nostre terre e che si traduca successivamente anche in un numero crescente di presenze nell’area senese e naturalmente anche nell’acquisto dei prodotti senesi. Nella realizzazione del programma abbiamo cercato di rappresentare e dare spazio a tutte le aree della provincia e anche ai vari prodotti dell’enogastronomia, dall’olio al vino, dai salumi ai formaggi, senza naturalmente dimenticare il mondo della cultura e dell’arte”.

Toscana Fuori Expo
Toscana Fuori Expo

La Nuova Immagine Editrice sarà presente con ben tre volumi al Toscana Fuori Expo

Falsi di gusto Da Petronio Arbitro a Camilleri. Quindici racconti alla maniera di invitano alla grande cucina senese – Autore: Vincenzo Coli & Gianluca Biscalchin http://nielibrionline.it/home/1601-falsi-di-gusto.html

Senarum Vinea Il paesaggio urbano di Siena. Forme di recupero e valorizzazione dei vitigni storici – Autore: Andrea Ciacci e Myriam Giannace http://nielibrionline.it/archeologia/1568-senarum-vinea.html

Archeologia della produzione e dei sapori Nuovi percorsi di ricerca in Etruria – Autore: Andrea Ciacci e Andrea Zifferero http://nielibrionline.it/i-taccuini-dellileai/1537-archeologia-della-produzione-e-dei-sapori.html

Siena sarà tra le città protagoniste a Milano, in occasione della settimana riservata alle Terre di Siena nello spazio Toscana Fuori Expo. Oggi e domani nei Chiostri dell’Umanitaria, a pochi passi dal Duomo, il Comune di Siena ‘calerà i suoi assi’ presentando a una platea nazionale alcuni dei suoi progetti strategici nel campo dell’arte, del green e dello slow tourism. Tra i momenti clou, a cui Siena parteciperà c’è la firma della ‘Carta di Milano’, prevista alle ore 18. A sotto scrivere il documento in rappresentanza di tutta la provincia ci saranno i quattro sindaci delle città patrimonio dell’Unesco: Bruno Valentini, sindaco di Siena; Giacomo Bassi, sindaco di San Gimignano; Francesco Fabbrizzi, sindaco di Radicofani e Fabrizio Fé, sindaco di Pienza. Insieme a loro anche il presidente della Provincia di Siena, Fabrizio Nepi. Alle ore 19 si parlerà di Via Francigena, esplorando gli angoli più suggestivi del cammino nelle Terre di Siena,attraverso i racconti e gli aneddoti di chi ha percorso, passo dopo passo, l’intero itinerario.
La giornata di domani si aprirà alle ore 18 con una tavola rotonda su mobilità e turismo sostenibile a Siena. Stefano Maggi, assessore al traffico del Comune di Siena parlerà delle best practice di mobilità sostenibile. Alle ore 19 saranno presentati i progetti, gli eventi e le iniziative di Siena Capitale italiana cultura 2015, tra cui la mostra dal titolo “La Maestà, le Contrade: ori di Siena” dell’artista – orafo Diego Percossi Papi, ospitata al Museo Civico di Siena. Alle ore 21 spazio alla suggestione e alla grande musica con la presentazione della rassegna invernale “Sette Note per Sette Notti” che, ogni giovedì dal 5 novembre al 17 dicembre, si svolgerà all’interno del Museo civico di Siena, unendo arte, enogastronomia e musica.

 

 

 

Condivi subito:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *